L’internet of things non è un concetto estraneo alla logistica, ma è un tema che ha fortemente impattato su tutti i processi produttivi e logistici, coinvolgendo numerose dimensioni interne ed esterne alla supply chain.

Le soluzioni offerte dalla IoT risultano infatti a supporto in primis dei processi di trasporto, e in particolare per la regolazione e gestione delle flotte aziendali, come ad esempio l’utilizzo di antifurti satellitari, utili per supportare la tracciabilità della spedizione e il miglioramento la qualità della consegna.

A partire dallo studio di “State of logistic report 2019” di EFT, la logistica risulta un settore in continua evoluzione, grazie soprattutto al consolidamento di tool informatici per la data analysis e il deep learning.

Con uno sguardo al futuro, le aziende stanno investendo nella gestione logistica per anticipare i cambiamenti di questo settore, attraverso un’incessante trasformazione legata alla creazione di nuovi protocolli, digitalizzando dove possibile il management delle risorse strategiche.

Verso una nuova gestione logistica

Tutte le attività di stoccaggio delle merci sono state investite dalla rivoluzione 4.0, non solo nel mondo logistico ma anche nel trasporto, grazie all’inserimento di processi di tracciamento della spedizione e alla digitalizzazione delle attività di packing e picking all’interno del magazzino.

Rivolgendosi verso il nuovo orizzonte dei processi logistici Da Rold srl, attraverso la propria expertise, acquisita nel corso di anni di gestione e coordinamento delle merci, offre un servizio di outsourcing completo. All’interno delle proprie sedi logistiche e produttive, Da Rold srl segue e controlla lo spostamento e lo stoccaggio di volumi sempre più importanti di prodotti.