L’e-commerce è un business in espansione. Nel mondo, infatti, il commercio elettronico
ha un valore di circa 3 miliardi e mezzo di dollari, un 20% in più rispetto al 2018,
arrivando nel 2019 a rappresentare circa il 14% del totale di vendita al dettaglio.
Il commercio elettronico, in questo periodo festivo, ha conosciuto un ulteriore incremento,
investendo in particolare tutta quella dimensione che si muove dietro le quinte, ovvero la
gestione logistica.


Lo shopping natalizio e il ruolo chiave dell’e-commerce
Il fermento delle giornate natalizie è dovuto anche e soprattutto alla forte spinta che l’e-
commerce ha conosciuto durante questo particolare periodo, il quale ha agevolato
l’aumento di richieste di beni e prodotti all’interno delle piattaforme di e-commerce.
Al fine di assicurare il successo di queste giornate di acquisto natalizio, guardando in
particolare alla soddisfazione del cliente, la gestione e l’organizzazione delle spedizioni
divengono due elementi imprescindibili. Inoltre, un altro importante fattore è legato
all’organizzazione e gestione intelligente delle proprie risorse interne.


Logistica e-commerce in outsourcing: le nuove possibilità
Sempre più spesso le aziende decidono di affidare esternamente tutto l’apparato
logistico, in quanto le piattaforme di e-commerce hanno bisogno di una gestione
logistica che possa essere responsiva e flessibile. Oltre ciò la logistica dovrebbe essere
regolamentata attraverso l’ausilio di appositi software che possano, in tempo reale,
informare circa la disponibilità o meno di un prodotto.
Un altro elemento positivo della gestione in outsourcing della logistica è legato al
pagamento di una fee annuale, che porta a ridurre i costi operativi, spesso insostenibili
per molte realtà aziendali. In questo modo il pagamento può essere bilanciato circa i
servizi erogati
Ultimo ma non meno importante elemento è il trasporto della merce e l’attività di
consegna, attraverso l’ottimizzazione dei tempi e della flotta a disposizione,
predisponendo inoltre un’organizzazione capillare delle tratte ultimo miglio.